Home Page



tutto Funghi
AA.VV. - Giunti Demetra

Tutto Funghi nasce dalla collaborazione tra un'associazione micologica operante sul web e l'editore Giunti; l'opera è stata realizzata dal Comitato Scientifico della stessa, di cui sono stato membro, ed è impregnata delle conoscenze e capacità di un intero gruppo di autori. Il volume, di 640 pagine, rilegato con copertina cartonata, è indicato per tutti coloro che si avvicinano alla micologia; la parte introduttiva comprende cenni storici e di nomenclatura, una descrizione della biologia e ecologia fungina, e un'indicazione delle fasce vegetazionali presenti nella nostra penisola. Successivamente viene analizzata la morfologia dei funghi: tutte le parti del corpo fruttifero sono analizzate e illustrate tramite disegni di ottima fattura. La parte iniziale del libro si chiude con uno splendido capitolo di micotossicologia del dottor Claudio Angelini e con una chiave di orientamento ai generi: qui sono inclusi anche i generi non inclusi nel libro. Dopo le 230 schede illustrate, tutto Funghi si chiude con un ampio ricettario e un glossario essenziale dei termini più complessi usati nel volume; va tenuto conto che la parte introduttiva comprende molti termini aggiuntivi, non inclusi nel glossario per motivi di spazio. L'indice generale del volume, comprendente tutte le specie citate, non è stato inserito nel volume, e questa è una mancanza.
Il cuore del libro, parte principale di ogni buon libro di micologia, è occupato, come già detto, dalle 230 schede delle specie fungine descritte e illustrate nel volume; nel complesso sono circa 950 le specie citate.
tuttofunghipic1 (25K)
La copertina - Formato volume 11.5 x 15 cm
Le schede occupano ciascuna due pagine, mentre 20 di esse (quelle più interessanti dal punto di vista alimentare e tossicologico) sono state ulteriormente estese a quattro pagine. I testi sono molto ampi e contengono tantissime informazioni, più di quelle di qualsiasi altro testo di micologia divulgativa; unico neo la mancanza del campo di microscopia che alla lunga potrebbe essere utile all'amatore che decide di approfondire la materia. Le fotografie, tranne qualche rara eccezione, sono ottime e documentano molto bene le specie che rappresentano. La qualità della stampa è più che buona e, sebbene la carta non sia il top, il libro si fa sfogliare con piacere. Poco utili sembrano invece le foto grandi a tutta pagina, che, avendo un poco usato orientamento verticale, non raffigurano molto bene le caratteristiche delle specie: essendo queste foto comunque aggiuntive alla normale foto propria della scheda, esse non pregiudicano l'illustrazione di buon livello di tutto Funghi, ma potevano essere gestite sicuramente meglio. Il bordo pagina contiene una colonna che descrive la commestibilità (con 3 gradi di apprezzabilità se il fungo è mangereccio), gli habitat, i periodi di crescita, l'etimologia, e un campo "Non confonderlo con..." corredato di foto di specie simili o di particolari della stessa.

tuttofunghipic2 (130K)
                Una delle schede del libro: il formato delle fotografie è 11 x 7 cm e 4 x 4 cm

In conclusione si tratta di un libro consigliatissimo per tutti gli appassionati che cercano un volume per cominciare o approfondire le conoscenze di base della micologia. Nel panorama italiano sono pochi i libri di micologia divulgativa validi: il già recensito "Atlante fotografico dei Funghi d'Italia" è certamente superiore per qualità ma ha un costo più elevato; "Funghi dal vero" di Bruno Cetto, anch'esso recensito, è invece ormai datato e molto spesso manca dei dati attuali di commestibilità, pur costituendo una vera e propria enciclopedia per il numero di specie descritte.

Tutto Funghi è acquistabile in tutte le librerie, o direttamente dal catalogo Giunti.

Il verdetto:
8.5 TESTI +++++
IMMAGINI ++++
DETTAGLI +++
Rilegato. 11.5x15 cm. Prima edizione, 2007.

                



Salvatore Saitta, 13 Maggio 2010
rev. 18 Aprile 2013