Indice - Index

SCUTELLINIA NIGROHIRTULA (Svrcek) Le Gal
Nome corrente: Scutellinia nigrohirtula (Svrcek) Le Gal

La Scutellinia nigrohirtula cresce lignicola su ceppaie e tronchi di latifoglie, ma anche su terreno, in zone molto umide e ricche di muschio, a gruppi, in estate-autunno. Il carpoforo, fino a 1 cm di diametro, costituito da un apotecio a forma di disco o di coppa appianata, senza gambo, di colore rosso-aranciato, con l'orlo ricoperto da minuscole setole o peli, molto fitti e di colore nerastro. L'imenio costituito dalla faccia superiore della coppa. Le spore sono fortemente ellittiche e misurano 19.5-26.5 x 14-16.5 micron, irregolarmente verrucose (con verruche larghe 0.8-1.3 micron); i peli possiedono 3-5 setti, hanno la base radicante, semplice o raramente bifida, e misurano 150-420 x 12-20 (28) micron.

La Scutellinia nigrohirtula senza valore alimentare; il genere comprende moltissime specie di difficile interpretazione e per la corretta identificazione necessaria un'approfondita analisi microscopica. Scutellinia kerguelensis molto simile, ma possiede spore di 22-28 x 14.5-22 micron, con verruche pi piccole, peli marrone scuro multisettati e pi lunghi (130-480 (800) x 18-38 micron).

Osservazioni sulle raccolte fotografate
La raccolta 1 (foto 1) stata analizzata e determinata da Massimo Biraghi e Matteo Carbone.

Scutellinia nigrohirtula foto 1
Foto 1 - Canon EOS 350D, ob. EF 17-40mm L USM - Aprica, 23/08/2007 - Copyright 2007 Salvatore Saitta